Ospedale di Amelia: i lavori entro il 2009

Dal Pd di Amelia e di Narni l'ok al piano sanitario e al nuovo ospedale. Un giudizio sostanzialmente positivo sul piano sanitario regionale e la massima unità di intenti sulla necessità della realizzazione dell'ospedale unico - col superamento dei due presidi esistenti, mantenuti però come risorsa per tutto il territorio provinciale - è stato quello emerso mercoledì sera, durante la riunione nella nuova sede del Pd di via della Repubblica, per affrontare i temi della sanità che uniscono i territori dell'Amerino e del Narnese.
Erano presenti una folta e qualificata rappresentanza degli operatori della sanità, i sindaci di Amelia, Giorgio Sensini, e di Narni, Stefano Bigaroni, il consigliere regionale Mara Giglioni, il capogruppo in Provincia, Roberto Montagnoli, gli assessori comunali Emanuele Pasero e Piero Bernardini e i consiglieri Franco Rinaldi, Simon Rivero Soto e Carlo Agabiti.
Il dibattito è stato coordinato dai segretari comunali del Pd di Narni, Claudio Proietti, di Amelia, Sebastiano Pasero e del circolo locale, Giorgio Proietti.
Dall'incontro è emerso quindi un parere positivo nei confronti del nuovo piano regionale della sanità, ed è stata sottolineata l'importanza della realizzazione di strutture intermedie a servizio delle varie realtà territoriali - come il rilancio dei distretti - e del nuovo ospedale di Narni e Amelia, espressamente previsto anche dal nuovo piano regionale.
A tal proposito, è stato precisato che
"l'opera ha un preciso quadro economico di riferimento, che consente, da adesso, la sua realizzazione.
Gli ultimi adempimenti burocratici previsti - hanno detto infatti i due sindaci - verranno conclusi a breve, così da renderne possibile l'avvio.
Si procederà, infatti, entro la primavera - è stato aggiunto - a un bando di gara, da parte della Asl, di tipo integrato, in quanto contemplerà sia il progetto esecutivo che la realizzazione dell'opera.
Il cantiere dovrebbe essere affidato quindi entro la fine del 2009."
L'incontro di mercoledì scorso, dunque, è stata anche l'occasione per respingere le polemiche
"pretestuose sulla presunta inutilità della nuova struttura.
Questa - è stato precisato dal Pd - serve a superare i costi di gestione e di adeguamento dei due vecchi ospedali e si candida, inoltre, a servizio del territorio provinciale per coprire alcune carenze del territorio."
Più complessivamente, le segreterie del Pd di Amelia e Narni hanno ribadito la volontà di dar luogo a una stretta collaborazione tra i due territori, che, oltre ai temi della sanità, comprenda in futuro anche altri servizi ai cittadini



0 commenti

Cerca su Amelia Notizie

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione